Alimentazione: energia e non solo, tra Medicina Cinese Classica e Scienza

Alimentazione: energia e non solo, tra Medicina Cinese Classica e Scienza

Alimentazione, parlarne significa prendere in considerazione i seguenti aspetti: come mangiamo, quanto mangiamo, cosa mangiamo,Volantino Alimentazione 2 quando mangiamo, cosa vuole dire mangiare e …. che cosa succede dopo mangiato.

Nel Seminario il dott. Paolo Fusaro ci presenterà il qui ed ora sull’ alimentazione, tra medicina cinese classica e scienza moderna; perché parlare di calore, secondo gli antichi testi, e low-grade inflammation (infiammazione di basso grado) è la stessa cosa fondamentalmente e il loro legame con l’alimentazione è inscindibile, come è il medesimo anche l’obiettivo di riequilibrio nel corpo. L’infiammazione è un meccanismo di difesa del corpo il cui obiettivo è l’eliminazione della causa del danno e la successiva riparazione dei tessuti; è un meccanismo di protezione necessario. Il persistere di uno stato infiammatorio cronico di basso grado è una caratteristica comune ad una vasta gamma di disturbi e patologie croniche. L’infiammazione di basso grado ha diverse cause tra cui stress persistente, aumento di peso, obesità, stile di vita sedentario, tipo di nutrizione, perdita dei ritmi circadiani e stress ambientale. Per questo l’ alimentazione può essere allo stesso tempo “causa e conseguenza” dei nostri problemi. Un approccio olistico, di supporto ad un adeguato stile di vita (significato della parola dieta) è quindi una prassi, “percorso” da promuovere per operatori di tecniche energetiche orientali, come il Tuina e lo Shiatsu.

Il seminario consigliato per tutti gli operatori in DBN e per i cultori della materia, è parte integrante del corso di tuina organizzato a Brescia da Wu Wei.

 

Il seminario si svolgerà a Brescia nei giorni 18 e 19 maggio 2019 presso la sala conferenze del   CFP Canossa situato in via S. Antonio.

Quota di iscrizione €140.00

Orari:

Sabato     h.14,00 – 18,00

Domenica h. 9,30 – 17,00

Per informazioni ed iscrizioni: Associazione Wu Wei Scuola di Tuina e Qigong – Cell. 3356289071

mail info@wuweituina.it

le Funzioni Energetiche in Medicina Cinese Classica

Funzioni Energetiche umane rappresentate come un paesaggio agricoloLa Medicina Cinese Classica è totalmente permeata dalla visione energetica dell’uomo e dell’universo. L’energia o soffio circola ovunque e collega viventi e non viventi in un’unica trama. La struttura corporea come la conosciamo dal punto di vista anatomico è semplicemente l’espressione visibile del funzionamento energetico, possiamo quindi affermare che le funzioni energetiche determinano la struttura. Questa particolare concezione dell’esistenza è stata magistralmente sistematizzata  grazie ai membri dell’Associazione Francese di Agopuntura (AFA), tra i quali ricordiamo il celebre J.M.Kespi. Consideriamo la comprensione e l’interiorizzazione di questo modello indispensabile per tutti i praticanti delle discipline cinesi, tuina e qigong in particolare. L’uomo è considerato un insieme di soffi in continuo movimento. Non esiste quindi una struttura materiale, bensì una serie di funzioni energetiche che consentono l’aggregazione e la ricreazione continua dei soffi. Normalmente ne vengono enucleate cinque:

 1. Funzione di Impalcatura, supporta la vita e la permette.

2. Funzione di Mantenimento della vita, a tutti i livelli.

3. Funzione di Creazione, cioè la capacità di trasmettere (e di trasmettersi) la vita.

4. Funzione di Comunicazione con il mondo esteriore e anche al suo interno.

5. Funzione di Regolazione e Coordinamento delle funzioni suddette.

 

 1. La funzione di impalcatura

 L’impalcatura consente la strutturazione del corpo così come lo vediamo: il tronco, la testa, gli arti. Essendo il tronco mediano e non godendo del principio di dualità è stato diviso in due parti: l’addome (yin) e il torace (yang). Il corpo nel suo complesso viene suddiviso in Cielo, Uomo, Terra:

 Cielo: testa e arti superiori (i punti energetici che collegano la testa al tronco sono le “finestre del Cielo’’)

Uomo:  tronco

Terra: arti inferiori

Nell’impalcatura trovano sede i vari sistemi anatomici, a partire dagli organi di senso per finire agli zang/fu (organi e visceri). A proposito di organi, ricordiamo sempre che nella struttura energetica esistono due cuori. Il primo è il Cuore centro, il cuore dell’essere, considerato il sole dell’uomo, sempre affiancato, nella sua funzione centrale, dalla Milza centro, la terra dell’uomo. Esiste poi il cuore che sovraintende alla circolazione dello xue, si tratta del Ministro del cuore. La visione analogica della MTC considera l’interno dell’uomo strutturato a immagine dell’organizzazione dell’impero cinese. Gli organi sono dunque i ministri dell’Imperatore, rappresentato dal Cuore centro, le funzioni energetiche sono descritte su questa base.

 Cuore centro ( Xin)

È l’Imperatore, non agisce (wu wei)

 Polmone ( Fei)

È il Primo ministro, trasmette a tutti gli organi gli ordini imperiali. È anche il ministro del soffio.

Patologia materiale: problematiche polmonari classiche

Patologia psichica: disturbi dell’ordine, materiale e psichico

 Ministro del cuore (( Xin bao)

È il ministro ambasciatore, trasmette la gioia del cuore e governa il sangue.

Pat. materiale: turbe circolatorie

Pat. psichica: difficoltà di relazione

 Milza – Pancreas ( Pi)

È il ministro delle mutazioni, governa le trasformazioni a tutti i livelli.

Pat. materiale: difficoltà digestive, diabete.

Pat. psichica: soggetti incapaci di trasformarsi, rigidi e rimuginativi

 Fegato ( Gan)

È il ministro (generale) di corpo d’armata, come tale si occupa della difesa e della pianificazione. È anche responsabile del “divenire’’.

Pat materiale: vari disturbi epatici

Pat. psichica: individui che prevedono troppo o, al contrario, totalmente imprevidenti.

 Rene ( Shen)

Ministro della forza, talento, forza di volontà, potere creativo…

Pat. materiale: malattie renali, astenia

Pat. psichica: individui deboli, paurosi, poco creativi

 Vescica biliare ( Dan)

Ministro della giustizia, decide con imparzialità in unione ai voleri del Cielo.

Pat. materiale: difficoltà di digestione

Pat. psichica: individui indecisi, o, al contrario, troppo decisi

 Stomaco ( Wei)

È il ministro dei granai, collabora con la milza per acquisire energia dall’esterno.

Pat. materiale disturbi di stomaco

Pat. psichica: incapacità di accettare e “digerire’’ l’ambiente esterno

 Piccolo intestino ( Xiao chang)

È il ministro che porta a termine le mutazioni, mutazioni iniziate nello stomaco.

Pat. materiale: problemi intestinali

Pat. psichica: individui che iniziano molte attività e non ne terminano nesssuna.

 Grosso intestino ( Da chang)

Ministro delle trasmissioni e dei camminamenti, a questo livello le mutazioni operate da stomaco e piccolo intestino si diffondono a tutto l’organismo.

Pat. materiale: turbe dell’eliminazione

Pat. psichica: incapacità di sintesi

 Vescica urinaria (膀胱 Pang guang)

È il ministro dei territori e delle città, si incarica delle suddivisioni e dell’organizzazione del territorio corporeo.

Pat. materiale: ritenzione idrica locale o generale.

Pat. psichica: disorganizzazione psicologica, incoerenza.

Scarica l’articolo in PDF le Funzioni in Medicina Cinese

Energetica della colonna vertebrale e masticazione. Carlo Di Stanislao

In questo breve video il dott. Di Stanislao illustra alcune correlazioni tra energetica della colonna vertebrale e oclusione. L’argomento è stato trattato nel seminario dedicato alla colonna vertebrale in Medicina Cinese Classica svoltosi nell’ambito della Scuola di Tuina e Qigong in tre anni organizzata a Brescia da Wu Wei. Ricordiamo che la prossima edizione del corso triennale inizierà il 18 ottobre prossimo.

L’osservazione del viso in Medicina Cinese Classica. Dott. Carlo Di Stanislao

Un breve video dedicato all’osservazione del viso, tratto dalla lezione magistrale tenuta dal dott. Carlo Di Stanislao nell’ambito della SCUOLA DI TUINA E QIGONG organizzata a Brescia da Wu Wei. Ricordiamo a tutti che la IX edizione del corso inizierà nell’ottobre 2014. La scuola è riconosciuta dalla Regione Lombardia e rilascia attestati di competenze relativi alla pratica del tuina

I Meridiani in Medicina Cinese Classica – Meridiano del Polmone

Anche quest’anno Wu Wei ha avuto il piacere di organizzare un seminario con il Dott. Carlo Di Stanislao, che in questa occasione ha parlato dei Meridiani in Medicina Cinese Classica (MCC). L’incontro era parte integrante del Corso Professionale di Tuina e Qigong organizzato a Brescia da Wu Wei. Ricordiamo che Wu Wei è membro del Comitato Tecnico Scientifico della Regione Lombardia. Inseriamo di seguito un breve video dedicato al meridiano del polmone.

Colgo l’occasione per ringraziare Carlo Di Stanislao e tutti i corsisti presenti.

Gabriele Filippini

 

Il 2013, anno del Serpente

Quest’anno il dott. Carlo Di Stanislao concede all’Associazione Wu Wei  l’onore di pubblicareideogramma cinese - serpente il lavoro dedicato al 2013, anno del Serpente d’Acqua. Si tratta di un articolo estremamente dettagliato e ricco di contenuti relativi alla cultura, alla astrologia ed alla medicina cinese. Ricordiamo inoltre che la prosima lezione del Dott. di Stanislao, dedicata allo studio dei Meridiani in Medicina Cinese Classica, si svolgerà ad Iseo nei giorni 16 e 17 marzo prossimi. Tale seminario, parte integrante del Corso di Tuina e Qigong organizzato a Brescia, è comunque aperto a tutti gli interessati.

scarica il pdf

Fato e Destino nella tradizione Cinese

Il dott. Carlo Di Stanislao espone i concetti di Fato e Destino nella tradizione cinese e le relative implicazioni di tipo energetico. In questa sede viene particolarmente evidenziato l’impatto sulla milza (organo) e sul meridiano della Vescica Biliare. Il video è tratto dalla lezione dedicata alla Diagnosi in Medicina Cinese Classica organizzata a Brescia da Wu Wei nell’ambito del Corso triennale di Tuina e Qi Gong, conforme agli standard del Comitato Tecnico Scientifico della Regione Lombardia e patrocinato da AMSA (Associazione Medica per lo Studio dell’Agopuntura).